+39 06 45507650
info@speha-fresia.it
  • Italiano
  • English

News

27 Gen 2021

Camaleonte: Liberare il potenziale delle donne migranti come imprenditrici nell’era digitale

/
Pubblicato da
/
Commenti0

Le donne migranti devono affrontare molti ostacoli nell’accesso ai servizi d’istruzione, formazione e avvio d’impresa. Molte non sono in grado di trovare facilmente lavoro, figuriamoci avviare un’attività.
Ciò significa che, in tutta Europa, le donne migranti non sono ben rappresentate nel panorama economico, spesso non per colpa loro. Il progetto Chameleon mira ad affrontare questo problema.

Evolve Global Solutions Ltd, il partner capofila del Regno Unito, ha ricevuto un contributo Erasmus+ per collaborare con i partner provenienti da 6 paesi. Questo gruppo co-progetterà e applicherà un approccio a livello europeo che mira a costruire le competenze e le competenze essenziali di cui le donne migranti hanno bisogno, se vogliono sostenere la propria integrazione economica. Il programma di formazione sarà composto da materiali di formazione e da una cassetta degli attrezzi digitali e social media accessibile tramite MOOC. Trattandosi di un progetto finanziato dall’Europa con il Programma Erasmus+, le risorse saranno disponibili gratuitamente per chiunque, singolo e organizzazione, possa beneficiare del nostro lavoro.

Ogni partner fungerà da riferimento nel proprio paese e insieme implementeremo un programma di formazione all’imprenditorialità sociale specificamente rivolto alle esigenze e agli interessi delle donne migranti. Partner del progetto: Portogallo – StoryTellMe, Unipessoal LDA; Irlanda – Future In Perspective Ltd; Italia – Speha Fresia SC; Cipro – Center For Social Innovation Ltd; Francia – Association de Gestion des Fonds Européens; Spagna – Soluciones Tecno-Profesionales Consulting.

“Crediamo che il nostro progetto sosterrà le donne migranti a raggiungere una maggiore coesione tra loro e le loro nuove comunità, che a sua volta migliorerà la loro inclusione sociale e civica. Le competenze e l’esperienza che ogni partner apporta al progetto sono inestimabili. E perché Camaleonte? Innanzitutto, i camaleonti esistono da più di cento milioni di anni e sono una specie altamente specializzata, con la loro capacità di cambiare colore. Il camaleonte rappresenta un periodo di cambiamenti e di adattamento all’ambiente, fondendosi con esso per creare armonia. Incoraggia la pazienza, la curiosità, le intuizioni e l’intraprendenza.” Afshan Baksh, responsabile del progetto Chameleon e direttrice di Evolve Global Solutions Ltd.

Per maggiori informazioni, per diventare un sostenitore del nostro progetto o per esserne coinvolte/i, si prega di contattare:
ELISABETTA CANNOVA all’indirizzo e-mail betticannova@speha-fresia.it

Camaleonte: Press release