Garanzia Giovani

Garanzia Giovani

Il Piano di Attuazione Regionale Garanzia Giovani è costituito da un insieme di misure e di risorse finanziarie che la Regione Lazio ha approvato nell’ambito del Piano Operativo Nazionale Garanzia Giovani.
Ogni misura è regolata e attivata dalla Regione Lazio attraverso un proprio e specifico avviso pubblico oppure mediante l’intervento di altri soggetti, pubblici come ad es. INPS, Dipartimento nazionale del Servizio civile.

Destinatari degli avvisi pubblici del programma Garanzia Giovani:
Tutti i giovani residenti nelle Regioni italiane ammissibili all’Iniziativa per l’Occupazione Giovanile (IOG) con un’età compresa tra i 15 e i 29 anni, che non sono iscritti a scuola né all’università, non lavorano e non seguono corsi di formazione, inclusi i percorsi di tirocinio extracurriculari (Not in Education, Employment or Training – NEET).
Per avere ulteriori informazioni sulla definizione di NEET e sui requisiti e le modalità di iscrizione al programma Garanzia Giovani si rimanda ai link:
http://www.regione.lazio.it/garanziagiovani/
http://www.regione.lazio.it/garanziagiovani/?vw=comefunziona

Misure attivabili con Speha Fresia – Servizi per il lavoro
Orientamento specialistico o di II Livello
La misura è rivolta ai giovani NEET con fasce di profilazione, da parte dei Centri Pubblici dell’Impiego, “Medio – Alta” o “Alta”, indicative di un coefficiente di svantaggio elevato in termini di “distanza” dal mercato del lavoro.
Speha Fresia attiva con l’utente un percorso di orientamento finalizzato ad esplorare in maniera approfondita l’esperienza di vita del soggetto per sollecitarne maturazione, attività e autonomia nella ricerca attiva.
Un processo orientativo che si articola essenzialmente in tre fasi:
- I fase: Analisi dei bisogni del giovane e formulazione e definizione degli obiettivi da raggiungere;
- II fase: Ricostruzione della storia personale con particolare riferimento all’approfondimento della storia formativa e lavorativa del giovane.
- III fase: Messa a punto di un progetto personale che fondato sulla valorizzazione delle risorse personali (caratteristiche, competenze, interessi, valori, ecc,) in una prospettiva sia di ricostruzione del pregresso ma anche di valutazione delle risorse di contesto (famigliari, ambientali ecc..).
Inoltre sono a disposizione dell’utente:
- Un Centro di Accoglienza e Informazione. Uno spazio di accoglienza per ricevere informazioni relativamente alle tipologie e agli indirizzi delle scuole compresi i percorsi integrati scuola/formazione, ai percorsi universitari, ai corsi di formazione e tirocinio, alla normativa che regolamenta il contratto di apprendistato e le relative opportunità lavorative.
- Postazioni Internet con la possibilità di accedere ad una serie di siti e portali divisi per argomenti (cerco/offro lavoro, studiare in Italia, studiare all’estero, la formazione professionale, mettersi in proprio, le pari opportunità, le Istituzioni, “voglio saperne di più”) e commentati per facilitare la navigazione (LA BUSSOLA).

Tirocini
La misura ha l’obiettivo di favorire la realizzazione dei tirocini extra-curriculari, incentivando la trasformazione dello stesso in un contratto di lavoro subordinato. L’impresa ospitante che intenda assumere il giovane (entro 60 giorni dalla conclusione del percorso di tirocinio) beneficia del bonus occupazionale. I tirocini posso avere una durata da 3 a 6 mesi (elevati a 12 per le categorie svantaggiate ai sensi della legge 381/91). I giovani che svolgono con regolarità il percorso percepiscono una indennità mensile di 500,00 Euro lorde.
Speha Fresia accompagna gli utenti e le imprese in tutti il processo attivazione dei tirocini. Attraverso la stipula di specifiche convenzioni con le imprese, la redazione del Piano di Tirocinio il tutoraggio e l’assistenza al giovane durante lo svolgimento.
Speha Fresia è specializzata nella promozione e attivazione di tirocini in imprese e organizzazioni del terzo settore attive nell’ambito dei servizi socio – sanitari, servizi educativi, servizi sociali, servizi di comunità, servizi informatici e contact center, servizi per l’agricoltura e agroindustria.

Accompagnamento al lavoro
La misura è diretta ad attivare azioni per l’inserimento lavorativo, sostenendo l’utente nelle fasi di avvio e ingresso alle esperienze di lavoro.
Speha Fresia assiste i giovani nella Promozione dei loro profili, competenze e professionalità presso il sistema imprenditoriale; Definisce con loro la tipologia contrattuale più funzionale al fabbisogno manifestato; svolge attività Scouting delle opportunità occupazionali effettua Pre-selezioni; Accompagna l’utente nella prima fase di inserimento.
Speha Fresia è specializzata nei processi di accompagnamento in imprese e organizzazioni del terzo settore attive nell’ambito dei servizi socio – sanitari, servizi educativi, servizi sociali, servizi di comunità.

Autoimpiego e Avvio di impresa
Con questa misura Garanzia Giovani sostiene le “Attività di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start-up di impresa”, attraverso il finanziamento di interventi formativi, consulenziali e di affiancamento, finalizzati a promuovere e sostenere processi di autoimpiego e autoimprenditorialità. Lo scopo è di favorire l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali promosse da giovani.
E’ un ambito di particolare specializzazione della Speha Fresia. Le metodologie, I processi operativi e gli strumenti utilizzati per favorire la generazione di nuove imprese da parte della SPEHA FRESIA sono contenuti in un Modello che la Cooperativa ha attivato in molti contesti territoriali. In alcuni di questi (quali ad esempio il Lazio e la Sicilia) questo modello è stato adattato per la promozione e l’assistenza alla creazione di neo – imprese rivolte ad una molteplicità di utenti (donne, disoccupati, cittadini migranti, soggetti svantaggiati).

I Servizi offerti
- Assistenza, in modalità personalizzata, per la stesura del business plan;
- Accompagnamento dell’utente nelle fasi di accesso al credito e alla finanziabilità;
- Sostegno all’utente nella costituzione dell’impresa;
- Supporto allo start up d’impresa.
I destinatari interessati potranno concorrere alle agevolazioni a valere sul Fondo rotativo nazionale – attualmente in fase di costituzione. Si tratta di uno strumento finanziario partecipato dalla Regione Lazio (non di un contributo a fondo perduto), finalizzato all’erogazione di prestiti fino a € 50.000,00 o altro importo massimo eventualmente stabilito, e destinato alla realizzazione dei progetti imprenditoriali. I giovani valutati idonei dal soggetto gestore del Fondo potranno beneficiare di tale contributo nel caso in cui costituiscano un’impresa o avviino un’attività professionale autonoma